lunedì 14 dicembre 2015

SAGITTARIO TU E I TUOI SIMBOLI: Astrologia Esoterica

Dal 23 Novembre al 21 Dicembre


Astrologia Esoterica
L'astrologia nel nuovo millenio
Dopo la morte lasciata dal segno dello Scorpione ecco la rinascita del Sagittario nono segno dello Zodiaco, segno di fuoco

Ma il tuo fuoco non brucia (come il fuoco dell’Ariete), ne genera (come il fuoco del Leone) ma illumina, non a caso il nono campo dello Zodiaco rappresenta la fede.

In alto Giove, tuo governatore, sul suo trono di nuvole è il dio della giustizia e proprietario di Olympus, infedele per natura con un forte senso di libertà si batterà tutte le possibilità pur di non essere intrappolato e sottoposto a sua moglie Hera. Da questa analogia il tuo spirito ribelle contro le routine che sono inerenti a un mondo pieno di etichette, contratti, diritti e obblighi.

Ed ecco qui al centro apparire il Sagittario; rappresentato dal simbolo del centauro, metà cavallo e metà figura umana. Eterno dilemma del nativo. 

Una parte (il cavallo) è la natura animalesca e istintiva, l'altro (uomo) sono i tuoi nobili ideali.

Amante dei viaggi e dell’avventura in gioventù, nell’età adulta desideri mettere in pratica la conoscenza e l’esperienza fatta lungo il tuo viaggio (anche empirico). Lo indica la pelle di capra (Capricorno) sulle spalle. Dopo la conquista e il bisogno materiale che permettono il minimo vitale, l'interesse è focalizzato sullo spirituale.
Il centauro è un simbolo cosmico, del bisogno che ha l’uomo per arrivare in comunione con Dio.
Ai bordi troviamo “l’albero della vita”, chiamato intelligenza o Geburah - Misericordia è detto anche campo di Giove. Si noti la freccia puntata nella direzione dell'infinito (nuvole).
In basso a destra l'Eremita e l'Unicorno sta ad indicare che tutti abbiamo a disposizione la possibilità di scegliere tra due alternative: o si segue il sentiero mostrato dall'Eremita, con la sua luce santa che mostra il sentiero che conduce alla vetta dove vi è la nascita di un sole giallo (Dio), o si segue quella del centauro animale che invita a godere dei massimi benefici che forniscono la vita sensoriale il cui motto si riflette nel detto popolare, "mangiare, bere e morire domani”, che è una vita di edonismo e piacere, ma vuota.

In basso al centro il tuo glifo dentro una bacheca posto su una croce; a sottolineare la ricerca interiore, la pietra filosofale.


Sagittario
  • Segno: mobile
  • Genere: maschile
  • Elemento corrispondente: fuoco
  • Caratteristiche: aspirazioni, idealismo
  • Giorno della settimana: giovedì
  • Numero fortunato: 3
  • Colori: blu, giallo, porpora, viola violaceo, verde elettrico.
  • Profumi ed essenze: muschio, viola
  • Fiori e piante: fico, frassino, garofano, gelsomino, iris, margherita, pesco, quercia, rabarbaro
  • Animali: cavallo, cervo, gufo, pavone, unicorno
  • Pietre preziose e minerali: ametista, brillante, granata, lapislazzuli, turchese, zaffiro
  • Metalli: stagno
Astrologia Esoterica - Vol. 3
Trattato dei sette raggi volume terzo
Fonte

Nessun commento:

Posta un commento