PRODOTTI BIO IN OFFERTA SCONTI FINO AL 30%

Aiutaci a mantenere il questo blog:

Aiutaci a mantenere il questo blog:
In qualità di affiliato Amazon riceviamo una piccola commissione dagli acquisti sponsorizzati in questo sito

venerdì 27 luglio 2018

I CONTROLLORI FISICI E PSICHICI, COME SI RICONOSCONO E COME SI POSSONO ALLONTANARE


di Riccardo Mario Villanova Sammarco

Vorrei parlarvi dei controllori, del modo con cui essi agiscono e le capacità che hanno di introdursi nelle menti umane per poter senza essere conosciuti e visti portare disgrazia.

Io ne ho conosciuti tanti nella mia vita, ho 53 anni e quindi ne ho viste di tutti i colori. Ho conosciuto controllori sessuali, ho conosciuto controllori mentali e quelli emotivi, sentimentali, ho conosciuto controllori che sono entrati nella mia vita. E soprattutto adesso che sto facendo questa missione.

Ho conosciuto controllori quando facevo il mio lavoro e anche mentre ero all'università. E ogni volta sono riuscito a stanarli e ogni volta sono riuscito ad allontanarli. Normalmente un modo per capire i controllori e quindi gli impianti psichici che ci fanno è quello di osservare attentamente i nostri sogni e di capire con i nostri sogni le immagini che appaiono. Normalmente se voi guardate bene, noterete che in un sogno che ha una certa linearità accade che qualche elemento è fuori posto e questo elemento è un controllore. 

Facciamo un esempio, vi racconto un mio ricordo:

molto tempo fa ho sognato di camminare in un prato e mi avvicinai in una fontana per bere. L'aria era fresca, gli uccelli cantavano, era tutto meraviglioso e naturale, più in là vedo una confezione di un gioco elettronico. In quell'istante io capì che si stava parlando di controllori. Presi lucidità nel sogno e agì di contro al controllore chiudendomi. 
Facciamo un altro esempio, se fate sogni ricorrenti, sognate sempre lo stesso animale o sognate sempre le stesse azioni che fate o sognate degli stessi oggetti, o che avvengono sempre le stesse situazioni, lì è in atto un controllore che vuole spingere a fare qualcosa e che si nutre dal senso e dal sentimento che vi da.

Esistono controllori fisici, e questi sono molto pericolosi, perché gli altri hanno soltanto la capacità di manipolarvi ma se voi avete la lucidità di capire e di deprogrammarvi, e controllate con coscienza la situazione riuscite a uscirne, invece questi fisici possono fare molto male, anche a livello fisico. 

Questa è un esperienza che io ho sempre avuto, specialmente da quando faccio questa mia missione. Quando si avvicinano a me le persone e io capisco subito come sono e scrivo tre note su ogni persona che vedo, dove descrivo cosa farà.

E mi accorgo se questa persona è un controllore dalle azioni strane che fa. 
Un altra possibilità per vedere se sono controllori è vedere i loro occhi, se sono occhi vacui, se sono occhi persi, o se ha un atteggiamento quasi da sfinge dove quasi non riesce a muovere i muscoli del viso, oppure se ha atteggiamenti eccessivamente agitati. Persone per esempio che sudano sempre, hanno il problema di combattere con i controllori, perché si rendono conto che ci sono inconsciamente e li combattono, portandoli ad uno sforzo emotivo ed energetico che le fa sudare. 

Le persone che sono così guidate, non sanno di essere manipolate dai controllori, quindi non bisogna prendersela con loro. 
Qui viene detto, ma Maestro ma tu non ti arrabbi? E perché dai tutto anche a coloro che ti fanno del male? Perché hai dato l'iniziazione a persone che poi ti hanno fatto del male? 

Io dico: “bisogna mettere un seme d'Amore dentro di loro, perché non sono loro ad aver fatto del male, ma sono i controllori che li guidano, così in futuro magari nelle prossime vite questo seme sboccerà.”

Quindi io faccio sempre questa cosa con chiunque mi si avvicini, anche se so che è guidato dai controllori. Ricordate che quanto più tendete alla liberazione, quanto più tendete a liberare gli uomini, quanto più tendete ad essere liberi voi stessi e a diffondere la verità, tanto più si avvicineranno questi controllori. 

Perché loro sono stati messi proprio qui per controllare e “guidare” le persone.

Facebook è pieno di controllori, ogni social è pieno di controllori, ogni situazione lo è. L'esempio è quando si scrive qualche post e subito nascono commenti deleteri per poter deviare l'attenzione, le classiche guerre fatte nel web. Questo qui è dato dai controllori, da coloro che vogliono deviare completamente il pensiero delle persone che vogliono liberarsi. 

Una tecnica molto importante che si può fare per allontanare i controllori è quella di chiudersi in un uovo, è quella di essere completamente chiusi dentro l'uovo aurico come ho spiegato nelle tecniche di Magia Semplice


Posso consigliarvi anche di prendere dei bracciali di rame, chiusi sui polsi e se non basta anche una collana di rame e delle cavigliere. Il rame ha infatti la grande capacità di deviare i colpi dei controllori e vi rende come un alambicco quindi impenetrabile da ciò che viene dall'esterno e in più non si disperdono le energie all'esterno. 

La tecnica che si può usare per allontanarli oltre questo che ho detto è solitamente circondarsi di alcune tipologie di profumi, per esempio incenso di olibano maschio, oppure incenso e mirra, così si ha la capacità di allontanarli perché questi esseri non hanno la ben che minima sopportazione per questo tipo di sostanze. Dal momento che  queste sostanze hanno la capacità nel sottile di sganciare degli elementi talmente sottili e spiritualizzanti che le persone basse o i controllori si allontanano. 

Questo non vale per le persone normali e che hanno i controllori dentro di loro e che sono possedute, queste persone vanno scoperte con le loro azioni e vedere i pensieri che hanno nella testa. E per fare ciò bisogna osservarli bene, vedere se hanno dei tic, se hanno delle posizioni predefinite quando si siedono, se per caso muovono gli occhi o le mani in una certa maniera, se per caso dicono sempre le stesse parole. Bisogna anche vedere che tipologia di religione che perseguono oppure le loro idee e vedere se sono fissati di ufo o di altre cose che le usano eccessivamente diventandone schiavi.

Se la persona non è ossessionata dalle cose che professa, allora non è sotto controllori, questo vale anche per la sessualità e per ogni passione che possiamo avere. 

Questa è una visione perfetta, un altro modo per vedere se ci sono i controllori all'opera è vedere se la mente umana riesce a stare ferma. Questo è facile capirlo dal movimento delle pupille, osservate il loro movimento , osservate se gli occhi sbattono troppo in fretta, osservate se le mani hanno dei movimenti strani. 
Ma specialmente gli occhi bisogna osservarli perché se non riescono a stare fermi è perché seguono i pensieri che passano nella mente senza neanche avere tregua. 

Stessa cosa potete anche stare attenti se per caso c'è un dialogo interiore ininterrotto e quindi  potete sentire che la lingua si muove sempre impercettibilmente. 

Possiamo anche vedere se ci sono persone che deglutiscono spesso o tra quelle che soffrono di tachicardia o come ho detto prima che sudano molto. Lì ci sono dei controllori in azione che nella medicina normale viene chiamata ipertensione ma in realtà sono controllori che agiscono, e hanno quella capacità di far alzare la pressione sanguigna di modo che il calore sviluppato e l'energia creata possa essere per loro cibo. 

Bene mi fermo qui, e spero di avervi fatto capire quali sono le basi per osservare e capire i controllori e se siete interessati ad approfondire meglio questo studio ci sarà un SEMINARIO ONLINE DI BENEFICENZA:

"I CONTROLLORI: CHI SONO. STRUMENTI DI AUTODIFESA PRIMARI PER IL CONSEGUIMENTO DELLA PROPRIA LIBERAZIONE"


 si terrà domenica 5 agosto online dalle ore 10.00 alle 12.00.

Le tematiche saranno:

- COME SI ESPLICA LA PRESENZA DEI CONTROLLI NELLA TUA VITA;

- CHI SONO E DA DOVE VENGONO I CONTROLLORI DELL'ANIMA;

- RICEVERE TECNICHE EFFICACI E CONCRETE PER DIFENDERSI DALLE LORO INTERFERENZE.

Questo meraviglioso seminario, oltre che donarti i primi strumenti verso la tua libertà, è speciale perché l'intero ricavato sarà devoluto per la realizzazione dei lavori finali per l'apertura del Centro Ammonio di Rossano e consentire quindi la cerimonia di inaugurazione prevista molto presto!

CON LA VOSTRA PARTECIPAZIONE A QUESTO SEMINARIO, AIUTIAMO IL CENTRO DI ROSSANO A RINASCERE DALLE CENERI DEL TEMPO PER RITORNARE A SPLENDERE COME LA PRIMA SCUOLA AMMONIA IN EUROPA. 

SARA' UNA GRANDE OPPORTUNITA' DI RITROVARCI PER STUDIARE E PRATICARE FINALMENTE IN UN LUOGO SACRO E PROTETTO, CHE SARA' IL TEMPIO AMMONIO CREATO PER LIBERARE LA COSCIENZA UMANA.

Per ricevere informazioni sull'iscrizione e sui costi del seminario del 5 agosto vi invito a scrivere in privato per prenotarti a:




Un sincero benvenuto a tutti coloro che davvero hanno compreso nel cuore che l'unico reale possedimento è l'anima propria.

- MRA MARIO RICCARDO VILLANOVA SAMMARCO

giovedì 26 luglio 2018

27 LUGLIO: DOMANI L’ECLISSE TOTALE DI LUNA

L’eclissi sia esse siano lunari o solari, sono fenomeni ottici che per la loro rarità e spettacolarità hanno sempre colpito e affiscinato l’immaginario collettivo.


Ecco i tempi esatti dell’eclisse (figura tratta dalla rivista "Nuovo Orione" numero 314 di luglio 2018, rubrica "Osservazioni" di Walter Ferreri)

Primo contatto di penombra: ore 19:14 (praticamente invisibile ad occhio nudo, con il passare dei minuti si noterà una specie di nebbia fuligginosa nella parte sinistra della Luna)

Primo contatto d’ombra: ore 20:24 (è oscurata la parte sinistra della Luna)

Totalità: inizio ore 21:30 – massima  ore 22:22 – fine ore 23:13 (la Luna appare oscurata e di tonalità rossastra)

Ultimo contatto d’ombra: ore 00:19 (è oscurata la parte destra della Luna)

Ultimo contatto di penombra: ore 01:29

Considerando gli orari dell’eclisse la Luna sorgerà già in parte eclissata e quindi per vederla occorrerà posizionarsi ove l’orizzonte sud-est sia visibile e libero da ostacoli.

L’eclisse sarà osservabile liberamente ad occhio nudo senza problemi, apparirà più ricca di dettagli con un binocolo od un telescopio a bassi ingrandimenti;


L’eclissi lunare nell’occultismo e nell’esoterismo


Dal punto di vista occultistico/folkloristico l’eclissi lunare rappresenta un presagio infausto di dubbia natura, perché secondo le superstizioni popolari: “la dove dovrebbe esserci un faro nella notte, candido come il latte, ora troviamo l’oscurità o la luna tinta di sangue”.

Secondo alcuni studiosi della materia indica anche “un’interruzione improvvisa” del normale flusso degli eventi, e sebbene l’azione esercitata dall’astro lunare sia comunque presente per la sua presenza fisica nel cielo, questa viene depauperata dall’azione “ombra” della terra.

Seguendo invece alcune tradizioni rabbiniche antiche (o anche indoeuropea), qualsiasi tipo di eclissi sarebbe la manifestazione tangibile di Lilith – nella tradizione ebraica – o di Rahu (l’equivalente di lilith o luna nera) nella tradizione Vaisnava induista; indicando quindi un periodo di sventura e maledizione.

Dal punto di vista prettamente esoterico è facile notare come luna e sole che rappresentano simbolicamente intuzione/emozione e l’intelletto, si trovino in posizione assolutamente OPPOSTE (caratteristica principale dell'esclissi lunare), esasperando quindi anche l’opposizione di significati che essi riguardano, un periodo in cui il mondo delle idee si scontra con l’emozioni, portando a una divisione interiore tale da causare conflitti e “oscurare” ogni idea o emozione.

Sebbene secondo alcune tradizioni, (per i motivi sopracitati) il periodo di eclissi rappresenti un momento favorevole ad atti di “oscura” natura, il modo più saggio per accogliere questo evento è semplicemente quello di evitare di prendere decisioni importanti per se stessi e gli altri..

Importante curiosità da considerare: questa eclisse totale di Luna avviene nello stesso giorno della Grande Opposizione di Marte, ovvero nel momento in cui il Pianeta Rosso si trova dietro alla Luna in fase "piena" e quindi come questa osservabile per tutta la notte e allo stesso tempo nel suo punto dell'orbita più vicino alla Terra: Marte apparirà quindi più grande del solito, amplificando il suo 'archetipo del 'rosso': consigliamo vivamente di rimanere calmi ed evitare colpi d'ira e di rabbia che verranno amplificati al massimo!

Qui un video dove è spiegato l'archetipo di Marte


Con un binocolo ne potremo apprezzare la sua bellezza e con un medio telescopio scorgerne anche particolari sulla sua superficie. Saranno osservabili anche Giove con i suoi satelliti "galileiani" e Saturno con i suoi anelli: in entrambi i casi sarà sufficiente l'uso di un piccolo telescopio. 

La posizione dei pianeti e delle costellazioni osservabili è riportata nell'immagine sotto:

come appare il cielo visibile durante l’Eclisse da destra (ovest) verso sinistra (est): a sud-ovest basso nel cielo Giove nella Bilancia,  a sud la rossa Antares stella più luminosa dello Scorpione e Saturno nel Sagittario, a sud-est nel Capricorno la Luna eclissata e subito sotto Marte luminosissimo (ricostruzione eseguita con il Software Perseus, elaborazione grafica a cura di Meteoreport.net)

FONTI: www.meteoreport.netwww.templumdianae.com

lunedì 16 luglio 2018

I CONTROLLORI NEI SOGNI




Saturno collegato al sabato è il Signore della Saggezza ed è anche  colui che dà la conoscenza, ma è anche colui che blocca. 

Quando noi vediamo Saturno nel nostro grafico astrologico, sappiamo che lì c'è qualcosa da superare. Noi sappiamo che quello è il nostro destino e non si può fare nulla perché Egli è il Signore del Fato, non si può fare niente e lo si deve vivere, bene che vada si può smussarlo e ci sono le possibilità, ma lo si deve vivere.

Perché parlo di Saturno? Perché se vediamo il tutto in maniera metafisica, i controllori fanno parte di Saturno, sono i suoi figli, sono esseri inorganici di pura energia che hanno la capacità di inserirsi nella nostra vita tramite le cose che sono intorno a noi e principalmente nei sogni. Ne parlo perché è molto importante, è la prima porta di accesso per la vostra vita e per la vostra Anima.

La battaglia per la vostra Anima si combatte proprio dentro di voi, nei vostri sogni.


E i controllori che sono di 3/4 tipi vanno direttamente ad agire su essa.

Possiamo suddividerli così:
  • una tipologia di movimento e quindi i controllori di movimento e con sembianze umane e sembianze assolute di intelligenza;
  • una tipologia più bassa di controllori animali, per esempio lupi, cani, gatti, civette, uccelli serpenti e così via;
  •     una terza tipologia che è mista ed è vegetale e minerale. 
Diciamo che possono essere divisi in tipologia vegetale e minerale quindi possono essere 4 ma solitamente si divino in 3 ma se volete per precisione potete visualizzarli in 4.

Ogni controllore è collegato ad un livello in cui l'essere umano vive, in cui l'essere umano sogna, perché anche lì è vita.

Non immaginate che la vostra vita sia soltanto questa! Questa è soltanto un sogno, la vostra vita si espande nell'Universo, nei vari Mondi e quindi nelle varie complessità universali e multiversali. Quindi è infinita!

E con i sogni vi è per voi quella capacità e possibilità di poterla esplorare  prima inconsapevolmente e inconsciamente poi coscientemente imparando l'Arte dell'Antica Tradizione.

I controllori quindi in queste 3 o 4 tipologie animano tutto ciò che è dentro la vostra mente e che accade dentro la vostra personalità. 

Quando voi vi sentite intrappolati in una situazione troppo pericolosa in un sogno, solitamente sono stati messi in movimento i controllori superiori, per lo meno animale. Sono coloro che scatenano gli incubi. Questi controllori che hanno anche la capacità di apparire in diverse forme solitamente hanno anche la preferenza di comparire in forme di animali domestici. Non si può fare nulla tranne cercare di essere vigili ed entrare a fare i sogni lucidi, questo fa parte dell'addestramento alle tecniche superiori, quello di entrare in uno stato di sogno veglia, proprio per dominare questo accesso a mondi infiniti e sconosciuti.

I controllori poi appaiono nelle sembianze di persone che amiamo, mogli, mariti, fidanzati, madre, padre ecc.
Infatti quando morì mia madre molto spesso la sognavo ma in una situazione un pò strana, con un apparizione particolare, tutto il resto era in secondo piano e lei era più vivida e questa è stata la chiave per capire che lei era un controllore e non era veramente mia mamma. Così in questa maniera lei (controllore con sembianze di mia madre) aveva libera azione per entrare nel mio profondo per toccare certe leve e punti per potermi dominare o almeno tentava di farlo, facendo tornare alla luce ricordi, pensieri, emozioni, azioni della mia vita vissuta con lei.

E' chiaro che quando un controllore vuole giungere a prendere una determinata forza energetica che è dentro di voi ed è depositata là dentro come una pepita d'oro o come un giacimento di diamanti deve usare una specie di “chiave” o “mappa” per arrivare sin lì. 

I controllori sentono l'energia che viene creata dopo le esperienze a livello magico e astrale, che si crea un agglomerato molto potente di energia e farà di tutto per poter penetrare e potersene cibare. 

Ma per poterlo fare il controllore ha bisogno di un immagine che possa evocare e corrispondere con l'energia nascosta e depositata in te. Il problema che l'energia che i controllori cercano in noi non finisce mai, perché più è stimolata e più si rigenera finché la capacità superiore della coscienza e la discriminazione e con le pratiche giuste portano la persona in un equilibrio tale che queste situazioni o emozioni non facciano più presa sulla sua emotività. Ci vuole tempo e ci vuole lavoro.

Con le tecniche giuste si possono dissolvere i controllori, si usano infatti le immagini geometriche che su questo piano hanno un potere assoluto. Quindi solo con lo studio e messa in pratica degli insegnamenti iniziatici si può uscire fuori dal controllo di questi esseri, non di certo possono aiutarci la psicologia o psichiatria.

Bene, questo è molto importante, dovete analizzare i vostri sogni, quando vi svegliate scrivete i vostri sogni, vedete chi è apparso, cosa ha detto, cosa ha fatto, che energia ha risvegliato, che energie emotive, vi ha innervosito? Siete tranquilli? Avete avuto esperienze belle o brutte? Il corpo in che condizioni è quando vi siete svegliati? Sudava? Che risultanza ha durante la vita? 

Poi se fate tutto questo, potrete andare a vedere alla fine della settimana che effetto hanno avuto questi sogni. Può darsi che qualche sogno era una premonizione e si è avverato qualcosa? Oppure questi sogni siccome sono spinti dai controllori dove vi hanno portato? Avete fatto qualcosa che magari non volevate fare o cose non previste spinti dai sogni che avete fatto?

Perché i controllori agiscono nel sottile per spingerci a fare determinate azioni. Sognate per esempio di comprarvi un paio di scarpe, o di acquistare una macchina, sognate di mangiare un certo cibo però non ve lo ricordate così passa il sogno e ve lo dimenticate ma voi poi questa azione la fate. Non sapete quante cose voi fate e non vi ricordate ma sono indotte e spinte dai sogni che sono dati dai controllori, loro agiscono da lì.

E quindi che cosa succede? Per esempio una persona mi aveva raccontato un suo sogno dove ha visto un cobra con un topo, e il giorno stesso ha trovato un topo nello stesso luogo in cui l'aveva sognato. Proprio l'immagine del roditore non è un buon presagio perché indica una forte presenza di controllori fisici, che sono stati inviati a livello sottile per “rodere” la vita di un essere umano. 

Infatti appaiono molto nella magia oscura, insieme anche agli scarafaggi. Quando si sognano i topi solitamente si dice nella cultura popolare che portano soldi perché fanno molti figli, ma in realtà non è tanto positivo, perché il topo porta sporcizia e quindi proliferazione di essa, molto spesso indica che c'è qualcosa che non va nelle vostre cellule e che dovreste fare degli esami ben accurati. Non voglio allarmare nessuno, ma ogni sogno è sempre un avviso che può essere da un controllore o da un protettore

I protettori sono l'opposto e sono coloro che ci proteggono. 


Ad ogni persona che nasce sulla terra gli vengono assegnati 3 protettori. Ora non andiamo a fondo, chi è interessato può leggere alcuni testi ermetici e si renderà conto di chi sono. Quindi questi 3 protettori agiscono contro i controllori, altrimenti l'essere umano non potrebbe riuscire a sopravvivere. C'è questa battaglia dell'Anima umana, reale che è creata a livello immaginifico da angeli e diavoli, ma c'è una battaglia nel sottile e solo voi potete decidere chi vince, siete l'ago della bilancia.

Molto spesso alcuni sogni sono dati dai protettori, si palesano anche in un incubo e appare qualcuno che illumina la scena e vi risolve la situazione, questo indica l'immagine di un protettore.
Dovete ricordate che ogni immagine che voi vedete in un sogno è un energia cosciente che si sta palesando e sta agendo nel sogno stesso.

E' chiaro che vivendo in pace con voi stessi, non vivendo in maniera negativa, facendo il bene, amando con il cuore, non facendo del male a nessuno, nulla di male potrà mai accadervi. 

Perché i protettori avranno più forza e i controllori meno forza. Sembra una cosa da bambini ma io vi sto dicendo la verità, ed è una verità sperimentata, è una cosa scientifica, tecnica. 

Se voi patteggiate per una determinata energia quella si paleserà nella vostra vita. L'iniziato solitamente non patteggia ne a destra ne a sinistra, perché ha una via CENTRALE. Ma per coloro che iniziati non sono il mio consiglio è di patteggiare per la parte positiva, vivete bene, non derubate nessuno, limitate il consumo di alimenti animali, mangiate più frutta e verdura, infatti se avete molti incubi e siete carnivori diminuite la carne, perché il mondo degli animali è il mondo dell'incubo del terrore e come detto uno dei 4 aspetti dei controllori è apparire come animali.


Ci sarebbe tanto da dire, c'è il mio libro che parla dei Controllori dell'Anima umana e per chi vuole potrà partecipare al SEMINARIO ONLINE DI BENEFICENZA
"I CONTROLLORI: CHI SONO. STRUMENTI DI AUTODIFESA PRIMARI PER IL CONSEGUIMENTO DELLA PROPRIA LIBERAZIONE", si terrà domenica 5 agosto online dalle ore 10.00 alle 12.00.




E potrai:

- SCOPRIRE COME SI ESPLICA LA PRESENZA DEI CONTROLLI NELLA TUA VITA;

- SCOPRIRE CHI SONO E DA DOVE VENGONO;

- RICEVERE TECNICHE EFFICACI E CONCRETE PER DIFENDERSI DALLE LORO INTERFERENZE.

Questo meraviglioso seminario, oltre che donarti i primi strumenti verso la tua libertà, è speciale anche perché l'intero ricavato sarà devoluto per la realizzazione dei lavori finali per l'apertura del Centro Ammonio di Rossano e consentire quindi la cerimonia di inaugurazione prevista molto presto!

CON LA VOSTRA PARTECIPAZIONE A QUESTO SEMINARIO, AIUTIAMO IL CENTRO DI ROSSANO A RINASCERE DALLE CENERI DEL TEMPO PER RITORNARE A SPLENDERE COME LA PRIMA SCUOLA AMMONIA IN EUROPA. SARA' UNA GRANDE OPPORTUNITA' DI RITROVARCI PER STUDIARE E PRATICARE FINALMENTE IN UN LUOGO SACRO E PROTETTO, CHE SARA' IL TEMPIO AMMONIO CREATO PER LIBERARE LA COSCIENZA UMANA.

Per ricevere informazioni sull'iscrizione e sui costi del seminario del 5 agosto vi invito a scrivere in privato per prenotarti a:

Un sincero benvenuto a tutti coloro che davvero hanno compreso nel cuore che l'unico reale possedimento è l'anima propria.


Riccardo Mario Villanova Sammarco - MRA

mercoledì 4 luglio 2018

Le AQUILE stanno vincendo la guerra contro i DRONI…!!!


Pacchi consegnati dai droni, pizza calata dal cielo e innumerevoli videocamere aeree pronte a catturare il nostro mondo dall’alto. L’invasione dei droni è cominciata ormai da diversi anni e sembra inarrestabile. 

Così chi prima era il re (quasi) incontrastato dei cieli deve ora fare i conti con una flotta di rumorosi compagni di volo. Come le aquile, che a quanto pare non sono particolarmente colpite dai nostri nuovi gadget tecnologici e, anzi, sono ormai in guerra aperta contro quello che ai loro occhi è solo un usurpatore del loro spazio aereo. Così come soluzione alla situazione hanno deciso di distruggerli tutti.

Sempre più spesso i piloti di droni si ritrovano a raccontare storie su come le aquile attacchino i piccoli velivoli facendoli precipitare al suolo perché li identificano come potenziali minacce. L’efficacia degli uccelli nel disattivare i droni è così alta da aver convinto le autorità ad utilizzare le aquile per tenere sotto controllo quelli che si introducono in zone off limits. Forse anche perché rappresentano i nemici naturali dei droni: i pennuti non riescono proprio a sopportare il rumoroso gadget tecnologico e, appena ne avvistano uno, si precipitano ad attaccarlo con gli artigli, distruggendolo inevitabilmente.

“Le aquile sono uccelli estremamente territoriali” ha spiegato Rick Steven, un pilota di droni utilizzati per mappare il terreno. “Quando vedono un velivolo del genere in cielo lo considerano una minaccia che è entrata nel loro territorio”. Così fanno ciò che sanno fare meglio: cacciare. La situazione è talmente particolare da aver costretto chi deve far volare i droni per necessità lavorative a ricorrere a stratagemmi per confondere gli uccelli. Nel caso di Steven il primo “trucco” è stato quello di mimetizzare il drone facendolo sembrare una piccola aquila. All’inizio ha funzionato, ma dopo una cinquantina di voli gli uccelli hanno capito che qualcosa non andava e sono tornati ad attaccare il velivolo. 

La soluzione? Volare quando in cielo non ci sono le aquile, soprattutto all’alba. “Decolliamo alle 6:30 del mattino e se vediamo un’aquila in volo facciamo atterrare immediatamente il drone” ha spiegato Steven.



Fonte